Archivio tag: artista visionario

Fedeli al tempo trascorso

Sembrava non esserci via d’uscita, come già tutto avvenuto nell’arco dello spazio infinito. Non c’era parola che riuscisse calmare l’impeto arroccato nello spirito assorbito dalla corsa senza tregua. Sempre più veloce, destinazione dissoluta ai confini evacuati. Vorrei rimediare per me, e in me ritrovo l’incontro. Ogni saluto è stretta di benvenuto. Abbiamo aperto un cerchio, oro è il colore che emana luce, riflette candore, vibra riconciliazione. Che bene sarebbe se l’uomo non toccasse ciò che è stato riposto per una causa! che meraviglia, se ci si rendesse conto, quanto la corruzione annienti la propria condizione. Apparenza amara dissolvenza, c’è un conto da pagare. La Sicilia ha bisogno d’amore. Una grande trasformazione era avvenuta, le strade erano in festa, tutti eravamo presi dall’impresa. Camion viaggiavano carichi di alberi pronti per dare lode al Creatore. Avevamo ricordato la missione, in marcia ci affrettavamo a dare benedizione. Le piazze erano tornate a respirare, la gente si incontrava e silenziosamente si abbracciava, non c’era distinzione tra ricco e povero. Una grande pioggia aveva nutrito la terra di primavera, e all’uscire dell’arcobaleno anche coloro che erano in disparte acconsentirono al cambiamento. Bianco era il colore, dai balconi tutti acclamavano non c’è tempo, dobbiamo riporre cambiamento, e così le nascite formarono un nuovo insegnamento. (1mqdb)    

respect planet sicily needs love claudio arezzo di trifiletti

Lasciatemi fare quello che devo fare

Sai, il cuore umano a me dà l’impressione di un pozzo profondissimo. Nessuno sa cosa ci sia laggiù. Si può solo cercare di immaginarlo dalle cose che ogni tanto vengono a galla. (Haruki Murakami) – Nesima nel cuore. Discrezione, unione, visione, insieme riusciremo a trovare un percorso valido per la terra che ci ha visto nascere. Il mio desiderio per Catania, Catania come centro del Mediterraneo, Catania come vetta d’Europa. (Cantiere Comune) / Azione Salvifica Algoritmi di Pace Cortile delle Nevi, Corsi e Ricorsi, Bionsà Mezzanine Living

azione salvifica algoritmi di pace cortile delle nevi mural art acrylic claudio arezzo di trifiletti
corsi e ricorsi arte involontaria claudio arezzo di trifiletti cortile delle nevi
Bionsà Mezzanine Living Performance Villa Bellini Artista Visionario

Il Giardino dentro il giardino (Villa Bellini) / Cuore Saggio della Pietra – I Salesiani sono stati l’impronta di Don Bosco e Domenico Savio, proprio questa mattina ho incontrato un compagno di scuola. Quanti bei ricordi, l’aula d’artistica, le scale con la Madonnina, la fila per la colazione, il campo di pallamano. Mi rimane impressa la luce di quella struttura, quanti suoni pervadevano noi animelle pure, che tempi spensierati, ed ora è arrivato il nostro turno, siamo quasi adulti per provare a custodire quel nido. Grato, canticchio ogni tanto Don Bosco Ritorna.

Catania Visionaria Villa Bellini Il Giardino dentro il giardino Bionsà 1mqdb
Cuore saggio della pietra cortile delle nevi arte involontaria claudio arezzo di trifiletti

Risparmi di Memoria / Cortile delle Nevi

Una vita sociale sana si trova soltanto, quando nello specchio di ogni anima la comunità intera trova il suo riflesso, e quando nella comunità intera le virtù di ognuno vivono. (Rudolf Steiner) – Quello che pagavo un ragazzo per servire dietro il banco una serata, a volte oggi lo devo fare bastare per una settimana. Questo per me vuol dire fare arte. Tanto impegno per una causa fuori dal comune. Ci si ritrova a volte soli a dover rendere conto alla memoria, che quest’ultima si appella alla coscienza. Il miraggio è assai profondo, la lealtà è lo sfondo dove radica la vera realtà. Un processo che ci ritrova di passaggio, forse come in altre vite. Risorse non accettate per paura o ignoranza, viva i santi anche quelli vengono festeggiati quando parola arriva al vento. Che storia misera a volte ritrova l’uomo che lusinga famiglia, che lustro sbiadito si riversa nelle parole apparenti. Continuo e continuerò ora e sempre, il mio spirito è libero e fuori contesto, linea di demarcazione oltrepassata dalla nascita. (Algoritmi di Pace)

cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 10
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 9
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 8
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 7
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 6
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 5
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 4
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 3
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 2
cortile delle nevi algoritmi di pace mural art sicily contemporary artist claudio arezzo di trifiletti 1

Buongiorno

Se si vuole trovare i segreti dell’universo, bisogna pensare in termini di energia, frequenza e vibrazioni. (Nikola Tesla) – Nasciamo per volerci bene, la reale natura dell’uomo in terra è sperimentare la più grande energia. L’amore è creazione, il perdono è ricreazione. / Catania Visionaria, Piccoli Soli d’Argilla Spiritualità della Forma, Cantiere in Corso Mural Art Cortile delle Nevi Mia. (Capolinea 2007)

cortile delle nevi catania visionaria
piccoli soli d'argilla mezzanine living spiritualità della forma sicily needs love
catania visionaria cortile delle nevi
mural art cortile delle nevi mia claudio arezzo di trifiletti acrylic contemporary painting

Mantenere Memoria

La memoria è tesoro e custode di tutte le cose. (Cicerone) – Spero mantenere memoria mentre taglio le buste del pane, che carta adorabile sentono le mie mani! Signora buongiorno, come Mia non passa inosservata al suo sentire, lei non passa inosservata al mio vedere. Entrambi siamo presenti dinanzi le piccole cose, oblò di questa esistenza che ci fa incontrare e rincontrare, comprendere e applicare. Mi piacerebbe tanto vivere Napoli, che bella la sua gente! ogni volta che l’ascolto ne resto incantato. (Cantiere Comune) / Piccoli Soli d’Argilla Spiritualità della Forma, Natalie Elefantina della Prosperità, Impulsi di Speranza.

piccoli soli d'argilla arte contemporanea spiritualità della forma claudio arezzo di trifiletti
Natalie Arezzo Elefantina della prosperità 6 algoritmi di pace cortile delle nevi
impulsi di speranza cortile delle nevi mural art acrylic claudio arezzo di trifiletti
Natalie Arezzo Elefantina della prosperità 7

Credo che il più grande dono che Dio abbia dato all’uomo non è il dono della vista, ma il dono della visione. La vista è una funzione degli occhi, ma la visione è una funzione del cuore. (Myles Munroe) – Appunti di un Diario Visionario. Isola Lachea Capomulini, Acrylic Contemporary World duecentouno production, Impronte Positive Accademia di Belle Arti (Catania), Cerchi d’Oro Piazza Giovanni Verga, Il Giardino dentro il giardino Villa Bellini, Alberi d’Oro Chantal De Sensi, Trovare una Soluzione Palazzo della Cultura, 1mqdb Un Metro Quadrato di Bosco Spazio Zero / Borgo Spazio Uno (Nesima), Hope Bud, Le Polveri dell’Etna Mezzanine Living, Metropoli del Melograno, La Tavola di Migliandolo, Respiro Viscerale Alicudi Fiorita di Erica Fortezza di Alì Connessione Eolie (Aci Trezza), Time Casa Museo Sotto l’Etna Mondo Circolare, Suoni Armonici Parco Madre Teresa di Calcutta Teatrino di MaRic, La Mappa del Mondo Antico Palazzo Speciale, Oasi Playa, Rallentare la Marcia, Radici Minerali Il Parco Ritrovato.

Appartengo a questa terra

Vorrei concedermi uno spazio con dentro l’interezza delle albe e dei tramonti di un tempo dove la natura era guida e la voce era coscienza. Salendo le scale, l’aria sembra essere di montagna, nelle strade e in tutto l’isolato si respira degrado. Paolo, ogni volta che vi penso sento il nostro mare, quella spiaggia meravigliosa che avete adottato, le vele, l’ancora e le voci del vento che accarezzano l’albero centrale. Spero presto venire a piantare radice. Ho uno stelo di rosa all’ingresso, era la festa di Santa Lucia, che bel nome Lucia, cugina diretta di Agata. Pane di forno a pietra fatto con acqua di sorgente, questo scriverei se dovessi divenire panificatore. (Grato)

accudire mezzanine living sogno sociale argilla spirituale arte involontaria
Natalie Arezzo Elefantina della prosperità 5

(3) “Accudire” – Natalie, Elefantina della Prosperità

Ritrovamenti Urbani – Ricostruzione

Radici Intercedono, angolazioni presenti nel nostro unico guardare. Una lettera d’amore al mondo, un piccolo contributo di un’intera esistenza. Lati di una mela, la visione. Dalla Sicilia un progetto empatico con l’universo. Dovrai venire un giorno a pranzo nel mio studio! carta e penna ti lascerò prendere appunti mentre apprendo dal tuo silenzio. Ogni cosa contiene memoria, in base a questo sentire tutto ha vita, e comunica un volere esistere. Le stelle, il cielo, le montagne, ogni insenatura, pietra, goccia di questo andare riflette l’antica essenza del perdonare. / Signore, io starei attento a colui che vi ha riferito tali nefandezze, mi dispiace davvero ma quello che mi avete riferito non mi appartiene. (Diario del Paradossale)

ritrovamenti urbani

Corrispondenze

Una volta mi chiesero come facessi ricordarmi di molti nomi! per ogni incontro nel mio immaginario, c’è colui che più mi ha colpito. Quando incontro un Cesare, ti ritrovo presente. Un sistema che sta assecondando la sua demolizione. Risorse umane presto saranno in panchina a oziare, disperdere energie nell’inutilità. Prezioso, amico caro e sensibile, testimonianza di un tempo trascorso. Rivedo i tuoi colori, il tuo pensiero dentro lo spazio, mi sento presente, ti sento vicino. – Cesare Botto (Cuneo)

cesare botto 1 cuneo
cesare botto 2
cesare botto 3
cesare botto 4

Gratitudine di ogni passo

Dolce anziana sempre fanciulla, Voce che sussurra sentiero, Sovrana colonna portante dell’essere. Affidarsi, incarnare la volontà del cuore, espandere calore, sentimento di una scintilla eterna. Realtà Quantica, manifestazione riflesso del reale. Affaticarsi nel bene, godere del riposo. Costruire nella condivisione, e nella condivisione ritrovarsi. Popoli dei deserti, saggi di stirpe, coscienza natura, ascoltano la parola del vento. Una tenda che possa accogliere e risolvere. Spiritualità Costante Omaggio al Vulcano. (Etna) Catania, Eredi di Agata. (Chiesa del Monserrato) – I Tre Pesci e il Pulitore 32/23 cm. (Collezione vassoietti di famiglia), Bionsà (Medica), Dentino cucciola Mia, Chiarore al tramonto, La matassa del mondo antico. / Ogni cosa ha un tempo, ogni tempo uno spazio. Per Natale sarebbe bello se gli alberi li riportassimo in montagna. (Equilibrio Minerale)

Etna cortile delle nevi catania visionaria sicily needs love
il terzo fiore chiesetta del monserrato catania visionaria sicily needs love
i tre pesci e il pulitore acrylic claudio arezzo di trifiletti collezione vassoietti di famiglia
catania visionaria arte involontaria
Gratitudine di ogni passo arte involontaria via renato imbriani catania visionaria 12
Bionsà Medica risorse energetiche planetarie Agrumi di Sicilia Catania Visionaria 1mqdb
Dentino cucciola Mia installazioni arte involontaria
1mqdb chiarore al tramonto piazza abramo lincoln catania visionaria
mezzanine living installazioni arte involontaria bionsà ricerca soluzione
la matassa del mondo antico arte involontaria quinta dimensione cortile delle nevi
mezzanine living studio contemporary artist in sicily

Mazara del Vallo Visionaria

Così, con un gesto devoto, bere l’acqua nel cavo delle mani o direttamente alla sorgente, fa sì che penetri in noi il sale più segreto della terra e la pioggia del cielo. (Marguerite Yourcenar) – Sfere Rispetto Pianeta 461/470. Vedo dei bagliori in cielo, tutto sembra mutare. Ospiti di passaggio oserei narrare, Potenzialità ignorate si riversano nell’inutile divenire. La perfezione di una conchiglia, una bolla d’aria custodisce l’onda di quel tempo. Lentezza di un calesse che accompagna cerimonia a cavallo, Strade pulite e infiorate, Molte madri si sono riunite dopo i campi, Alla sorgente si sono appellate, Meditano silenziosamente lo scorrere della parola, In cuore loro raccomandano i figli a quell’amore viscerale, Benedetto il giorno si lascia la luna entrare dentro le mura. (Sicily needs love)

Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 13 vedo dei bagliori in cielo, tutto sembra mutare
spheres imprints of peace respect the planet sicily contemporary painting claudio arezzo di trifiletti 461
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 14 ospiti di passaggio oserei narrare
spheres imprints of peace respect the planet sicily contemporary painting claudio arezzo di trifiletti 462
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 15 potenzialità ignorate si riversano nell'inutile divenire
spheres imprints of peace respect the planet sicily contemporary painting claudio arezzo di trifiletti 463
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 16 la perfezione di una conchiglia, una bolla d'aria custodisce l'onda di quel tempo
spheres imprints of peace respect the planet sicily contemporary painting claudio arezzo di trifiletti 464
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 17 lentezza di un calesse che accompagna cerimonia a cavallo
spheres imprints of peace respect the planet sicily contemporary painting claudio arezzo di trifiletti 465
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 18 strade pulite e infiorate
spheres imprints of peace respect the planet sicily contemporary painting claudio arezzo di trifiletti 466
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 19 molte madri si sono riunite dopo i campi
spheres imprints of peace respect the planet sicily contemporary painting claudio arezzo di trifiletti 467
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 20 alla sorgente si sono appellate
spheres-imprints-of-peace-respect-the-planet-sicily-contemporary-painting-claudio-arezzo-di-trifiletti-468
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 21 meditavano silenziosamente lo scorrere della parola
spheres-imprints-of-peace-respect-the-planet-sicily-contemporary-painting-claudio-arezzo-di-trifiletti-469
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 22 in cuore loro raccomandavano i figli a quell'amore viscerale
spheres-imprints-of-peace-respect-the-planet-sicily-contemporary-painting-claudio-arezzo-di-trifiletti-470
Mazara del Vallo Visionaria Sicily needs love 23 benedetto il giorno si lasciava la luna entrare dentro le mura