Archivio tag: casa

Samir

catania visionaria oasi della playa fantasia contemporanea imprints of peace 1mqdb sicily needs love vibrant world
monastero benedettini catania visionaria fantasia contemporanea sicily needs love piazza dante
piazza dante romana monastero benedettini catania visionaria fantasia contemporanea sicilia
piazza dante benedettini catania visionaria fantasia contemporanea sicilia
catania visionaria sicily needs love fantasia contemporanea centro storico sicilia sant'agata
teatro greco romano catania visionaria fantasia contemporanea sicily needs love lavica
via san michele arcangelo wine bar catania visionaria fantasia contemporanea
manifesto risorse extracomunitarie sicily needs love saim piazza giovanni verga catania

Non ci sono Dormitori. Sedersi, bere una bevanda calda, magari al centro del tavolo una fiamma intona spazio. Silenzio, nessun suono è registrato, tutto è presente, finestre proteggono dal freddo, ermetico legno usurato spiffera malinconia di primavera. Primavera, risveglio della natura. Paura, conflitti, lotte, fame, sofferenza, senza dimora condivide passaggio. Tornare a casa con dei dolci per la persona voluta bene, un piccolo dono, una sorpresa, passare tra la confusione alla solitudine di corpi dismessi sul pavimento, respirano senza chiedere niente.

passion home visionary sicily artist mezzanine living vision catania
mare depredato rispetto pianeta sicilia playa oasi
manifesto risorse extracomunitarie sicily needs love saim

Catania Oasi Playa, Monastero dei Benedettini di San Nicolò, Teatro Greco Romano, Via Montesano, Piazza Giovanni Verga, Mezzanine Living.

coffeepot

Ci sono le tazzine vicino ai cucchiaini, ora faccio la spiata alla caffettiera, così poi vedono.  Comunque a parte gli scherzi, ho sentito dire al sale, che non vede l’ora di tornare a mare, prudentemente lo zucchero invece delirava che ci voleva quello fatto di canna, poi al consiglio è intervenuto il pentolino invitando l’assembramento a tornare ai propri ripostigli, ho sentito dire che canteranno dai cassetti. C’è da spaventarsi se contagiano le forchette, i coltelli, anche perché già molti cucchiai sono arruolati nel nuovo ordine della Nutella, e appena arriva il pane, davvero scende un silenzio comunale. Bisogna stare allerta con questa cucina.

A world manifests itself

Androne guarda verso l’Africa.
Il Giardino Rifugio – Catania, Villa Bellini

Mezzanine Living October
Mezzanine Living October

Un viale, dei cipressi, un luogo permette ad un altro luogo respirare.
Incroci, salotti, coro di voci e canti.
Scale, alberi e sedili, edera si arrampica, fontane intonano il volo dei piccioni, foglia chiede parola, il vento la consola. Luoghi coccolano la realtà. Terra, stelle, pianeti, acqua, luce.
Amicizia stabilita tra elementi, porta il sigillo del fuoco.

arte involontaria
arte involontaria
project world needs love
project world needs love

the belly of the whale

C’è così tanta confusione, da sedersi a vedere un film, e sentirsi protagonista. Tempi andati, il vento scorre tra la sabbia di una clessidra in mansarda.

Un giorno un uccellino mi guardò, ero al 36simo piano di una nota costruzione, 
mi guardò e spiccò un maestoso volo.
Un giorno un uccellino mi guardò, ero al 36simo piano di una nota costruzione,
mi guardò e spiccò un maestoso volo.

There is so much confusion, that you almost have to sit and watch it like a movie, and feel like the main character. Times gone, the wind flows through the sand of an hourglass in the attic.

Magic

Sig.Pulvirenti "Benefattore"

Villa delle Rose, Villaggio Sant’Agata Catania

Un giorno un signore decise di devolvere il suo giorno alla creazione di un luogo magico.