Archivio tag: memoria della radice

L’UNICA MARCIA E’ PIANTARE ALBERI IN NOME DELLA PACE

(Angelo Trovato) – Quante persone entrano nella nostra vita divenendo familiari! consolatori, consiglieri nel percorso, confronto dell’esperienza, dell’esserci stato. L’incontro, l’incoronazione della fiducia, del calore che solo un cuore che riconosce l’affetto nella semplicità. L’inestimabile nel disinteresse terreno, la via dello spirituale. Una panchina, porto dove ormeggia colui che attende, il quieto che si illumina nel passaggio. Lo Zio Angelo era un anziano signore che sedeva quasi tutti i giorni nella strada che abitudinariamente mi porta al mio vivere: la fiera e la villa. Ciao Zio, dormito bene? Come stai? Questo era l’inizio del nostro toccarci profondamente l’anima, mi voleva bene quell’anziano signore! un profondo dolore, la perdita di un figlio che oggi sarebbe stato mio coetaneo. Quanto era bello Sebastiano! non si dava pace per la sua mancanza, e in lui scoprivo quel tenero uomo. Un cappotto, un pezzo di fodera, un frammento del nostro vivere: IL BENE DI QUESTO MONDO. Mi manchi creatura generosa, di vecchio e antico impasto, codice d’onore era il tuo essere, ti saresti ucciso con le tue mani nello smarrire quel sentiero che ti portava rispetto e tanta ammirazione. Ogni volta che passo dai nostri luoghi ti penso, ti sento e continuo a sentire la tua presenza. Grato / Piccoli Soli d’Argilla, Via Umberto. (Catania Visionaria)

piccoli soli d'argilla claudio arezzo di trifiletti
catania visionaria via umberto formikepazza angelo trovato

Sentire l’isola attraverso il vento

Grammichele Caltagirone Catania Carità

All’ingresso trovai la conferma di quel viaggio, dinanzi al cuore mi inginocchiai, una lattina vuota al centro della piazza giocava col vento, piccioni sbattevano le ali, cigolii di porte e serrande intonavano per quelle strade, ero solo con Mia e quel suono che udiva lo spirito. Rispettiamo le montagne e tutto il paesaggio, memoria vibra, pietra respira, terra ospita, cielo accudisce. Mondo Custode Grammichele

La Compagnia di Mia
La Compagnia di Mia