Archivio tag: catania

Mediterranean soul

Alberi mettono pace. Consapevole simbiosi vulcano coscienza respira origini. Che il sistema possa apprendere, comprendere che è arrivato da tempo un domani rivolto al pianeta.

catania metropoli del melograno

forma circolare

“La forma circolare e la più gradita a Dio …” L. Battista Alberti, De re aedificatoria, L. VII … possiamo arguire che lo è anche per gli animali… tanto decantati dal sommo Plutarco nei “Moralia” (“De sollertia animalium”), soprattutto riguardo alla facoltà raziocinante e alla moralità che supera quella umana. Il cosiddetto “Cerchio solare”, noto presso le varie tradizioni planetarie come “Rito di fondazione”… di cui parlano i maggiori studiosi della materia… Guenon, Burckhardt, Hani… rito che precedeva la fondazione di un edificio, specie se sacro, accampamenti, fino a un intero insediamento.

Maurizio Mlitello @ Pitagorici

Profonda connessione tra forme simboliche e “cicli cosmici”…Quaternario… Onorio di Ratisbona utilizza il termine “quadriforme”… ma il simbolismo è comunque quello legato indissolubilmente al numero 4. Il 4, come del resto il 6, citato da Aristotele, che rappresenta i 6 movimenti principali consentiti nell’ambito spaziale… cioè nel mondo manifestato… ma che possono ridursi a 3 (lunghezza, o profondità, larghezza, e altezza)… il 6, l’1, e il 5 (ma ve ne sono altri il 7 e il 22, correlati al pi greco, alla sezione aurea, infatti se dividiamo 22 per 7 otteniamo il 3,14, che è un numero decimale, illimitato e non periodico, irrazionale, simbolo dell’incommensurabilità, ossia del divino, mentre per converso, o meglio per un fatto di semplice complementarità, i numeri razionali, come quelli interi, o frazionari, sono emblema della commensurabilità, cioè dell’umano) questi numeri dicevamo 1, 5, 6, sono particolarmente cari a Dante: “… Così come raia, dell’un se si conosce ‘el cinque ‘el sei …”(cfr. Rene Guenon, L’esoterismo di Dante).

cerchi d'oro piazza giovanni verga catania

“consonanza armonica”… frutto di imperscrutabile alchimia… complessa da descrivere poiché oscura e complessa” è questa disciplina, l’harmonica, come ebbe a scrivere Vitruvio nel suo “De architectura”. Si compone di almeno 7 elementi: 1- composizione melodica (traslitt. in Italiano dal gr.: “melopoiia”). 2 – generi (traslitt.: “gene). 3 – intervalli (traslitt.: “diastemata”). 4 – modulazione (traslitt.: metabolè). 5 – scale (traslitt.: “systemata”). 6 – suoni (traslitt.: “phtongoi”). 7 – tonalità (traslitt.: “tonoi”). Una grande studiosa di Pitagorismo, Maria Timpanaro Cardini, scrive: “questo mirabile intreccio di consonanze armoniche, per tramite delle scienze sorelle (le technai adelphai citate da Platone: Matematica, Geometria, Musica, e Astronomia), ha il merito di dimostrare l’intrinseca matematicità del reale. Platone e Aristotele, e nella generalità tutta la tradizione, è concorde nel dire che “nell’Universo tutto è per lo più armonia e Numero”, “il ritmo e l’armonia è all’origine dell’Universo” insegna Platone… è il “Fiat lux” della tradizione giudaico-cristiana…”Dio ha disposto tutto secondo peso, numero, e misura” (Genesi)

Maurizio Militello

Grammatica Follettiana

Grammatica Follettiana @ Catania, Parco Madre Teresa di Calcutta
Parco Madre Teresa di Calcutta

Versare del Te, Sacralità, scelta di come sentire la materia, spiritualità e ritualità. Flusso non ha curve. Riesco a passare tempo sorseggiando caffè, sono momenti che riconducono all’attimo. Mi sarebbe tanto piaciuto abbracciarlo, trovare conforto dal suo sapere. (Catania)

democrazia partecipata catania
Catania, Piazza Giovanni Verga Cerchi d'Oro
Piazza Giovanni Verga

space museum

Ex Italcementi Catania, visioni in circolazione

Museo dello Spazio Ex Italcementi Catania, Visioni in circolazione. Adoro la carta del pane, l’inchiostro assorbe luce genuina. Sognatore dello Spazio, tempo vincolato, committenze dall’etere, dipinge, delinea pensiero. Missione, bandiera dell’essere, unione, nessun rimprovero, amore desidera il cuore, esaltazione di ogni passo. Manifestazione, entusiasmo, meta in un miraggio, navigare sopra la mano che accompagna albe e tramonti, illuminazioni continue. Verde Verticale (Pianetini di Pace)

Museo del espacio
космически музей
progetti in adozione arte involontaria il riscatto del cemento

Non è l’Etna a intimorirmi, i vulcani sono coscienti, è l’uomo con le sue vedute futuristiche che dimentica essere primitivo riguardo altre civiltà.

breath of sulfur

Museo del mare playa catania
Island of dreams
alito di zolfo vulcano etna

Nuvole di zolfo, respiro del vulcano. Ho lasciato un cavolo in cucina al centro del tavolo, attorno cinque mazzi di spinaci. Oggi mi hanno presentato un signore che lo chiamano braccio di ferro, poi ho portato Mia in spiaggia.

Breath of Etna Volcano

Etna formikepazze
il giardino dentro il giardino villa bellini fontana dei pesci
Etna Catania Via Umberto
Etna Sant'Agata Catania imprints of peace piazza Giovanni Verga

Senza sensibilità non esiste civiltà, senza memoria nessun rispetto, il peso della consapevolezza irradia il tempo. Rispetta la Pietra

Power of butterflies, harmony of the stars

Potere delle farfalle, armonia delle stelle, storie di un mondo di odori e colori. Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai senza mascherina. Realizzazione presente, bellezza priva di coscienza. Rifiuto cessa esistere, coerenza, riutilizzo. Acqua potabile, riscatto piazze, alberi bene comune. Ambasciata Planetaria Rispetto Pianeta

Guardian world

Mondo custode

Catania, Corso Martiri della Libertà. Verde Pubblico non è un centro commerciale, è terra e alberi. Forse ancora non è chiaro, si cercano investitori per fare l’ennesimo scempio del bene comune. Non servono fondi, serve solo buona volontà. Ho vissuto a Manhattan e in altre metropoli vere, spietate, chi desidera grattacieli in Sicilia è solo uno che forse ha viaggiato da turista. Bambinoni si riflettono nelle costruzioni. Stop cementificazioni, onoriamo il pianeta. (Sicily needs love)

Planet in the recovery room

Cerchi d'oro Piazza Giovanni Verga @Catania

Generosità porta ricchezza. Bellezza è memoria, sentire la voce della materia, donargli spirito, attivarla nello spazio. Passaggio, fischietto suona. Il tempo slitta mentre la neve si scioglie. Senza amore non esiste coraggio, per questo adolescente mi piaceva intonare ingenue parole di passaggio. Non è facile reggere il peso, non è facile. Visioni gelide, non sono casi esistenziali, nemmeno materiali, ma spirituali. Santa Marta è una Santa dolce e genuina, si manifesta attraverso l’affanno del fare, quello che sta avvenendo è troppo veloce. Una grande responsabilità, l’Ospedale non andava abbandonato, né tantomeno danneggiato. I luoghi dei Santi vengano rispettati. Verde, impatto ambientale, ci sono zone in totale abbandono, ma convinti di dover demolire. Amo tutti incondizionatamente, e se lo spirito a volte mi penetra attraverso visioni è per salvezza, poi torno in un angolino. Quello che vedi sono. (Catania)

social house contemporary artist

Era nato, e fin dalla nascita si era dovuto mettere al riparo, in fuga tra i deserti perseguitato dalle maledizioni di tutte le famiglie vittime del sacrilegio. Ma si può nascere maledetti e onorati? Si può crescere perseguitati? Gesù che molti nominano, l’Immacolata Concezione che molti pregano, partorisce un peso insostenibile, se non con l’aiuto della Misericordia Celeste. Lei giovane Creatura iniziata fin dalla nascita, accompagnata dal prescelto, umile costruttore di porte e tetti, Giuseppe. Sacra Famiglia in salvo grazie ad un somaro, trovando riparo nelle misere gocce di una rosa. Periodo contemporaneo, l’inganno si è fatto strada, il pagano sconosce il miracolo, lo Spirito aleggia. Il Colosseo nato come raffigurazione dell’Eden, si trasforma in bocca di sangue, l’atroce spettacolo è servito. Cristiani perseguitati, per riconoscersi con un bastone solcano un semicerchio all’incontro, nasce un pesce. Ci nutriamo di terrore, ci chiudiamo come parassiti, preghiamo dentro montagne saccheggiate, riempiamo i Santi d’oro e gioielli, quando in vita li ripudiavano. Desideriamo ancora più velocità. La verità è dinanzi i nostri cuori, sta nascendo la realtà di chi realmente siamo.

Mezzanine Living

Archivio Fotografico Alessandra Saccà +39 339 5384815 www.alessandrasacca.com