Archivio tag: sicilia

the art of memories

mezzanine livingstone

Se non ci fossero i ricordi i colori perderebbero peso, la luce si appesantirebbe di vecchio, e nel sentimento svanirebbe l’autentico valore.

Guardian world

Mondo custode

Catania, Corso Martiri della Libertà. Verde Pubblico non è un centro commerciale, è terra e alberi. Forse ancora non è chiaro, si cercano investitori per fare l’ennesimo scempio del bene comune. Non servono fondi, serve solo buona volontà. Ho vissuto a Manhattan e in altre metropoli vere, spietate, chi desidera grattacieli in Sicilia è solo uno che forse ha viaggiato da turista. Bambinoni si riflettono nelle costruzioni. Stop cementificazioni, onoriamo il pianeta. (Sicily needs love)

Planet in the recovery room

Cerchi d'oro Piazza Giovanni Verga @Catania

Generosità porta ricchezza. Bellezza è memoria, sentire la voce della materia, donargli spirito, attivarla nello spazio. Passaggio, fischietto suona. Il tempo slitta mentre la neve si scioglie. Senza amore non esiste coraggio, per questo adolescente mi piaceva intonare ingenue parole di passaggio. Non è facile reggere il peso, non è facile. Visioni gelide, non sono casi esistenziali, nemmeno materiali, ma spirituali. Santa Marta è una Santa dolce e genuina, si manifesta attraverso l’affanno del fare, quello che sta avvenendo è troppo veloce. Una grande responsabilità, l’Ospedale non andava abbandonato, né tantomeno danneggiato. I luoghi dei Santi vengano rispettati. Verde, impatto ambientale, ci sono zone in totale abbandono, ma convinti di dover demolire. Amo tutti incondizionatamente, e se lo spirito a volte mi penetra attraverso visioni è per salvezza, poi torno in un angolino. Quello che vedi sono. (Catania)

I constantly feed on enthusiasm

Il ticchettio dell’orologio sembra marciare verso notte. Realizzazione fisicità movimento, preghiera ordine spirito, disegno nutrimento, comunità pianta alberi. Non demolire per costruire, rispetto della terra, memoria della pietra, radici del vento, ossigeno delle superfici. Ho sognato prima l’architetto e dopo il geometra, grazie alla preghiera resto ancorato all’ingegnere. Un giorno le parole coniugate in politica diverranno cosi arcaiche da scriverci il nuovo. Sicily needs love è l’equazione del mondo che ha bisogno d’amore. Ci siamo tutti dentro, non si parte se non tutti presenti. Mi nutro costantemente di entusiasmo, mi presto al consiglio che tutto sente e vede, un tappeto per sedersi e scambiare visioni. Etna Preistorica Madre

the sensitivity of the feather

abstract contemporary painting
Nonostante quello che si fa, troveranno sempre il modo di mettere in difficoltà. Bisogna pregare con la testa e non con la bocca. A stomaco vuoto si riconosce la persona. 153/23 – 15/38 cm. (https://acrylic.altervista.org/)

memories of grandfather

Legni di mare hanno una storia da raccontare, un ricordo da dissotterrare. Ho immaginato una torre, da lì ho ritrovato uno scritto di mio nonno. 10/15 cm.

“Martorina terra dal seducente richiamo, dall’ombra del grande e amico albero, che ha accolto tanti passanti, lì attende il cavallo che scorge la calorosa e abbagliante luce al suonar incessante delle cicale. Il ponentino con delicatezza soffia quando il sole è al massimo dello splendore, e ogni cosa si riempie di allegro movimento diffondendo nell’aria il profumo del solitario cespuglio che attende con pazienza la mano di chi lo accarezzerà. A breve, il rosa calante sole come per magia cambia le calcaree e bianche pietre in pregiati quarzi dal rosa splendente. Mentre il riccio tranquillamente vaga, la volpe si prepara per la danza notturna. Così viene l’ora della musica, ispirata dal buio del plenilunio dove ogni creatura partecipa alla sinfonia con la propria canzone fino alla visita del nuovo giorno… che è ispirazione continua di tutto il creato”.

Carmelo Arezzo di Trifiletti (1989/1947)

now is the time

La mappa del mondo antico

Ora è il tempo. Doni del mare, memorie resistono. Energia tutto muove fino a destinazione. Trasformazione, mutazione, emozione, gratitudine, luce. (32/23 – 20/15 cm.)

The house under the volcano

La casa sotto il vulcano

Capacità del tempo, indossare i suoi abitanti, lancette scandagliano sinteticamente sabbia. Frazione di uno starnuto, volo di un tuffo. Buongiorno oggi l’aria è gratuita, la creazione a buon mercato. Emozioni della spiaggia, corridoi aprono al vento, respira ingresso delle onde. Ieri ho sognato perdere memoria. Ogni odore ha una storia con molti figli, eredi, semi di un tempo.

Casa Museo Sotto l’Etna

Archivio Fotografico Alessandra Saccà +39 339 5384815 www.alessandrasacca.com

studio contemporary artist
polvere e imprints barcelona

urban green poster

Manifesto Verde Urbano

MANIFESTO VERDE URBANO – RESTITUIRE MEMORIA ALLA TERRA
CAPITALE DELLE BUONE AZIONI – UN METRO QUADRATO DI BOSCO
Rallentare la marcia, riappropriarsi del tempo, prendersi cura dello spazio.
ARTE INVOLONTARIA PROGETTO RIMBOSCHIMENTO IMPRONTA VERDE
Catania – Piazza Giovanni Verga, Piazza Abramo Lincoln, Largo Giovanni Paisiello, Corso Martiri della Libertà, Piazza Ettore Majorana.
(Sotto un albero vive un bosco)

Artist studio house

imprints sicily needs love

Archivio Fotografico Alessandra Saccà +39 339 5384815 www.alessandrasacca.com

casa museo sotto l'etna canal street new york
contemporary artist in sicily
imprints new york/cologne

Si dice che le tane dei conigli si trovino in prossimità di un’anziana radice. Profonda la casa si espande protetta da predatori fino alle prime luci del giorno. La notte pipistrelli si rifugiano in caverne, cave, sotterranee. In quei luoghi la goccia che trapela dalla pietra, intona un lento racconto che si espande, riempie case immaginarie di polvere animata.

Casa Museo Sotto l’Etna