Archivio tag: spiritualiteit

side effects

Faro di Catania Tondicello della Playa Via della Concordia, San Cristoforo, Museo dello Spazio
restituire valore al rifiuto, uso e riuso della materia

Effetti Collaterali. Uso e riuso della materia, Restituire Valore al Rifiuto, isole smistamento aziende specializzate trasformazione. Organico, Compost. Vetro, Ferro, Plastica, Carta e cartone. Cattedrale del Riciclo, Riscatta Piana.

filosofia applicata economia circolare
Mia Ambasciatrice Rispetto Pianeta

Rispetto pianeta, memoria, riscatto vita, filosofia non rottama, esistenza alimenta armonia universo. (Mia)

riscatta piana progetto ambasciata planetaria rispetto pianeta cattedrale del riciclo
museo dello spazio oasi protetta playa catania
il Parco Ritrovato il Giardino dentro il giardino restituire ossigeno alla terra

Catania, Luoghi immensi poco compresi. Piazza Giovanni Verga è il baluardo del vile gioco che l’uomo subisce. Posteggio disereda spazio comune, connessione tra cielo e terra. L’acqua della fontana attraverso gli alberi chiama a sé nuovi nidi che ispirano migliori albe. Che venga liberata, cessi quel saccheggio alla contemplazione, lasci respirare terra. Più alberi, meno macchine, più panchine. Rallentare la Marcia, velocità ha perso controllo, Momento del Rimedio. (Il Parco Ritrovato)

rallentare la marcia restituite ossigeno alla terra il Parco ritrovato
restituire ossigeno alla terra bandire posteggio dal parco
architettura bislacca chiave cosmica
ghiande di memoria, comunicazione quantica, natura intercede

Trees are sacred

GLI ALBERI SONO SACRI – Nessun motivo o forse uno in particolare che i sapienti ignorano e proteggono. In tutto il mondo stanno tagliando milioni di alberi, alberi maestosi, foreste che hanno impiegato a volte anche secoli per divenire regno incontrastato della natura. L’ordine nessuno lo riconosce ma è presente, più di quello che si possa pensare.

appeal

SPAZIO UNO

Mi sono pervenuti numerosi alberi che necessitano libertà, sembra quasi debba pregare per avviare questo progetto. Per me resta la risposta più adeguata al rimboschimento planetario. Immagino vallate di Ficus, strade popolate da Yucche, è incredibile quante varietà di pregio si possiedono in case, cortili, bar, che messe a dimora potrebbero davvero raccontare una storia che unirebbe tutti per una causa, il futuro. Non faccio politica, anche se molti contemporanei di oggi sono i compagni di ieri, e vi assicuro che ancora non capisco perché tutte queste remore. Ripeto il clima, la natura chiede ascolto, e non mi stancherò di mettermi in gioco, per me non è una passeggiata, non ho una famiglia che mi sponsorizza, e vivere d’arte specie quando la finanza e vari servizi hanno compreso il potere che ne deriva, molti giochi sono diventati sleali, protagonisti di vanità e passerelle. Sogno quanto prima trasferirmi in campagna, magari tornare in India, o riabbracciare New York, senza dubbio quando sarà, l’intera collezione “imprints of peace”, mi piacerebbe affidarla ad una scuola, magari i bambini potrebbero scorgere un velo di verità in più riguardo questo presente. Vi voglio bene a tutti